Pentola per ciambelle

Quando volete fare un dolce e non volete usare il forno c’è una soluzione fantastica che nemmeno io conoscevo e che mi ha fatto scoprire la mia cara zietta Paola!

Si tratta della pentola in alluminio, leggerissima per fare qualsiasi tipo di ciambella o sformato.

Il suo utilizzo è molto semplice: basta fare l’impasto della torta desiderata e poi procedere con l’imburrare e infarinare per bene la pentola e inserirci l’impasto.

Qualche minuto prima dovrete mettere a scaldare su un fuoco medio/piccolo  a fiamma alta il tondo che danno in dotazione per poter cucinare la torta.

Dopo qualche minuto abbassate al minimo la fiamma e agagiateci sopra la pentola e posizionate sopra l’apposito coperchio e lasciate cuocere per 30 minuti senza aprire.

Passati i 30 minuti controllate la torta facendo la classica prova dello stecchino.

Se dopo aver inserito lo stecchino esce bello asciutto significa che la vostra super ciambella è pronta se al contrario uscirà bagnato e con ancora dell’impasto attaccato significherà che la vostra torta non è ancora pronta e la farete cuocere altri 5/10 minuti fino a cottura.

Controllatela mi raccomando.

Di seguito metto delle immagini che vi aiuteranno a capire bene il tutto.

Buona ciambella a tutti!!

20131104_163941   20131104_165101   20131104_165113   20131104_170500   IMG-20131104-WA0000

 

 

Kykka

Info su Kykka

Ciao a tutti mi chiamo Federica e adoro cucinare. Mi piace trasmettere la mia passione attraverso le miei ricette e condividerle con tutti coloro che come me sanno che realizzare un piatto dall'inizio alla fine è veramente una gioia infinita. Spero che in questo sito troverete la semplicitá, il gusto e l'amore nel realizzare i vostri piatti.
Questa voce è stata pubblicata in Chicche e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *