Salsa di melanzane alla provenzale

N.B. Per i nostri amici celiachi questa ricetta va bene ma comunque L’AIC consiglia il consumo di questi alimenti se presenti in Prontuario o riportanti la dicitura «senza glutine». http://www.celiachia.it/dieta/dieta.aspx

Salsa di melanzane alla provenzale

Di Kykka Pubblicata: giugno 29, 2015

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Pronta In: 50 minuti

Questa ricetta é perfetta per farcire le vostre bruschette per ottenere un antipasto davvero sfizioso oppure potete provarlo anche in un primo piatto di pastasciutta per esempio.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Iniziate con il lavare bene e asciugare le vostre melanzane. A questo punto accendete il forno a 180 gradi con regolazione Grill. Ora tagliate a metà le vostre melanzane ungetele co. un filo di olio poi mettete in forno a cuocere per 20 minuti. A questo punto prendete le vostre melanzane e con un cucchiaio prelevatene la polpa e tenere da parte. Ora sbollentate i pomodori poi spellateli, eliminate i semi e tagliate la polpa a pezzi. In una padella scaldate 2 cucchiai di olio, unite la polpa di melanzane e poi quella di pomodori e mescolate per bene. Aggiungete anche le acciughe, l'aglio, la passata di pomodoro, il timo e poi regolate di sale e pepe. Fate cuocere il tutto per 15 minuti. A questo punto potete frullare il vostro composto incorporando un filo d'olio fino a che avrete ottenuto una bella crema densa che potrete utilizzare per farcire le vostre bruschette oppure per condire una fantastica pastasciutta.
Kykka

Info su Kykka

Ciao a tutti mi chiamo Federica e adoro cucinare. Mi piace trasmettere la mia passione attraverso le miei ricette e condividerle con tutti coloro che come me sanno che realizzare un piatto dall'inizio alla fine è veramente una gioia infinita. Spero che in questo sito troverete la semplicitá, il gusto e l'amore nel realizzare i vostri piatti.
Questa voce è stata pubblicata in Salse&Zuppe e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *