Liquore alla menta

N.B. Per i nostri amici celiachi questa ricetta va bene comunque L’AIC consiglia il consumo di questi alimenti se presenti in Prontuario o riportanti la dicitura «senza glutine». http://www.celiachia.it/dieta/dieta.aspx

Liquore alla menta

Di Kykka Pubblicata: agosto 31, 2016

  • Preparazione: 10 giorni minuti

Questa ricetta è perfetta per creare un digestivo dopo pasto. Ottimo da gustare freddo o anche bello ghiacciato. Il gusto risulterà abbastanza dolce e nel caso non vi piaccia molto sentirlo diminuite di 100 gr lo zucchero.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Per prima cosa cogliete le vostre foglie di menta e con un panno umido passatele leggermente in modo da eliminare eventuali sporcizie. Prendete ora un vaso con chiusura ermetica e all'interno versate l'alcool con le foglie e la buccia del limone. Chiudete il vaso e mettete a riposare in un luogo asciutto e al riparo dalla luce per 10 giorni facendo attenzione a scuoterlo agni giorno in modo da facilitare il rilascio degli aromi. Trascorsi i 10 giorni di riposo in una pentola versate l'acqua e lo zucchero e fate andare mescolando fino a che quest'ultimo non si sarà completamente sciolto e a questo punto spegnete e fate raffreddare il tutto. Una volta freddo prendete il vaso, apritelo e versateci dentro il composto di acqua e zucchero. Richiudete e ponete nuovamente in luogo asciutto e al riparo dalla luce per un altro giorno. A questo punto potete trasferire il vostro liquore alla menta, filtrandolo, nelle apposite bottiglie di vetro. Ponete a raffreddare in frigorifero e poi servite.
Kykka

Info su Kykka

Ciao a tutti mi chiamo Federica e adoro cucinare. Mi piace trasmettere la mia passione attraverso le miei ricette e condividerle con tutti coloro che come me sanno che realizzare un piatto dall'inizio alla fine è veramente una gioia infinita. Spero che in questo sito troverete la semplicitá, il gusto e l'amore nel realizzare i vostri piatti.
Questa voce è stata pubblicata in Liquori e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *